Tenerata


Si ottiene dalla cottura in forno di un impasto di riso, formaggio, zucchero e uova
con l'eventuale aggiunta di cannella e di buccia di limone grattugiata.

Anche per la tenerata, come per il cauzone ccu rriso, si usa un formaggio tenero: la differenza stà nel fatto che non è più una toma bensì del cas'e recotta, poco stagionato e non salato, la cui preparazione prevede la prebollitura del latte prima della sua unione al caglio.
La tenerata è il nostro dolce più tipico del periodo pasquale, sebbene si stia diffondendo sempre più l'uso di preparare la pastiera, che però presso di noi non ha una lunga tradizione.


indietro Pagina inserita nel 2001 - Ultima modifica 27.03.2015 Valid HTML 4.01 Transitional

Gruppo di studio e ricerca Felitto.Net
Vai alla Home Page di www.felitto.net