var shortuserdir="felicto"; var bannercode="/banner-tiscali/banner.html"; CPC - La sciorta e la fortuna Domenico Ienna (a cura di)
LA SCIORTA E LA FORTUNA - vol. 1 

     

"In una societÓ di tipo agricolo la sopravvivenza di una comunitÓ Ŕ tutta legata ai frutti della terra. ... eventi improvvisi ed incontrollabili possono mandare alla malora un'intera annata con le conseguenze inevitabili di miseria e di fame. La sventura, la "sciorta", assume le connotazioni di una divinitÓ contro cui non si pu˛ combattere e che si manifesta in termini punitivi, attraverso la furia delle forze della natura. E proprio allora le antiche divinitÓ pagane riemergono dalle nebbie della storia e si incrociano con la superstizione cristiana..."

(dalla Prefazione di Giuseppe Liuccio)

CPC016 - L. 10.000


Felitto.net - 2001