1802 - Lorenzo Giustiniani, Dizionario del Regno di Napoli


     

   FELITTO , o Filetto, terra in provincia di Principato Citeriore, in diocesi di Capaccio, distante da Salerno miglia 34 in circa, ed è abitata da 1300 individui addetti all'agricoltura, ed alla pastura. La tassa del 1532 fu di fuochi 105, del 1545 di 127, del 1561 di 109, del 1595 di 101, del 1648 di 95, e del 1969 (***) di 40.
    Questa terra è situata in luogo molto alpestre prossima al fiume Calore. Nel suo territorio vi si fa però del buon vino, tiene delle parti addette alla semina, e delle altre ancora boscose, ov'è della caccia.
    Sotto Carlo I d'Angiò fu venduta unitamente con la terra di Lucolo, in oggi distrutta, per once 80 ad Adamo Mourier, forse lo stesso di quello, che nel 1268 era vicereggente in Sicilia dello stesso Sovrano. Si appartiene ora in feudo alla famiglia Caraffa de' principi di Sanlorenzo.

dal Tomo IV, pag. 263

(***) evidente refuso; la data esatta dovrebbe essere 1669.


pagina inserita nel 2000 - ultimo aggiornamento 20.09.2014 Valid HTML 4.01 Transitional

Gruppo di studio e ricerca Felitto.Net
Vai alla Home Page di www.felitto.net