Giuseppe Galzerano Editore Michele Mancino
MEMORIE DI UN COMUNISTA



Codice: gal028


167 Pagine - 1 edizione - anno 1994
      Michele Mancino, con la sua cultura nata dal sudore, dal lavoro e da un'ardente passione, rappresenta l'altra Italia, quella che ha sempre lavorato e lottato, senza arrendersi e senza pentirsi. In questo libro di memorie, dove racconta solo una parte della sua dura e coraggiosa vita di bracciante meridionale politicizzato, rivendica con orgoglio il suo passato, le sue lotte e le sue riflessioni si allargan o anche all'Italia di oggi.

Prezzo: 10,33


© Gruppo di studio e ricerca Felitto.Net
torna all'indice